Due Ruote

Nel nostro reparto due ruote potete trovare tutto il meglio delle ultime novità in pronta consegna. Siamo Concessionari: biciclette :MONTANA e-bike : WKT - MONTANA - ARMONY - FUJI BIKE -GARELLI scooter : SYM moto : BENELLI caschi e accessori : KAPPA abbigliamento : KAPPA - FORMA Vi aspettiamo per farvi provare il futuro della mobilità : le nuovissime e-bike L’attività sportiva o il semplice movimento, secondo autorevoli studi scientifici, possono essere messi tranquillamente alla stessa stregua di un farmaco fondamentale per la salute. Un buon motivo quindi per lasciare l’auto parcheggiata e saltare in sella alla bici per andare al lavoro facendo così un po’ di sano movimento e, seppure in minima parte, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo. Ormai con l’avvento delle biciclette elettriche anche l’antiestetico fenomeno della sudorazione eccessiva causato dallo sforzo sui pedali è stato praticamente eliminato perfino nei mesi più caldi, lasciando quindi via libera alla pedalata urbana. Non a caso le e-bike si stanno diffondendo sempre di più poiché rappresentano un modo rapido e semplice per soddisfare la mobilità individuale risultando efficaci per un ampio spettro di potenziali utilizzatori, dai neofiti della bicicletta ai ciclisti esperti ben felici di utilizzare i vantaggi della pedalata assistita. Inoltre lo studio ha evidenziato anche la differenza nel tasso di sudore tra l’utilizzo di una e-bike rispetto a quello di una bici tradizionale con lo scopo di indagare i diversi livelli di sforzo sperimentati dai ciclisti durante l’attività degli spostamenti urbani. Nella simulazione, sei partecipanti hanno pedalato per 30 minuti in una camera di calore impostata alla temperatura di 28 gradi. Il monitoraggio dell’attività ha evidenziato valori come il battito cardiaco, la temperatura corporea interna, la valutazione dello sforzo percepito (RPE), la potenza e il volume del sudore, valutati con misurazioni pre-peso e post-peso. I risultati dello studio sono stati sorprendenti con gli utilizzatori di e-bike che hanno sudato 3.1 volte (350 ml) in meno rispetto ai pedalatori di una bicicletta classica. Gli utenti delle e-bike hanno fatto riscontrare una frequenza cardiaca media di 63 battiti inferiore rispetto all’utilizzo di una bici tradizionale, e chi pedalava sulle bici tradizionali ha fatto registrare un aumento di temperatura corporea di 0.9 gradi in più rispetto al ciclista su e-bike. Al termine del test condotto sulle e-bike, i partecipanti hanno mostrato poco segno di sudore sul loro abbigliamento unito ad un basso stress fisiologico, mentre dopo le prove su bici tradizionale, i partecipanti hanno rilevato come i loro indumenti fossero molto bagnati a causa del sudore associato ad un alto livello di sforzo.

 

copertina-moto.png

 

Nel nostro reparto due ruote potete trovare tutto il meglio delle ultime novità in pronta consegna.

Siamo Concessionari:

Moto: Benelli 
Scooter: SYM
E-bike : WKT - Montana -  Armony- Fuji Bike - Garelli
Bici: Montana
Caschi e accessori : Kappa
Abbigliamento : Kappa  - Forma

Vi aspettiamo per farvi provare il futuro della mobilità : le nuovissime e-bike
L’attività sportiva o il semplice movimento, secondo autorevoli studi scientifici, possono essere messi tranquillamente alla stessa stregua di un farmaco fondamentale per la salute.
Un buon motivo quindi per lasciare l’auto parcheggiata e saltare in sella alla bici per andare al lavoro facendo così un po’ di sano movimento e, seppure in minima parte, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria che respiriamo.
Ormai con l’avvento delle biciclette elettriche anche l’antiestetico fenomeno della sudorazione eccessiva causato dallo sforzo sui pedali è stato praticamente eliminato perfino nei mesi più caldi, lasciando quindi via libera alla pedalata urbana.

Non a caso le e-bike si stanno diffondendo sempre di più poiché rappresentano un modo rapido e semplice per soddisfare la mobilità individuale risultando efficaci per un ampio spettro di potenziali utilizzatori, dai neofiti della bicicletta ai ciclisti esperti ben felici di utilizzare i vantaggi della pedalata assistita.
 
Inoltre lo studio ha evidenziato anche la differenza nel tasso di sudore tra l’utilizzo di una e-bike rispetto a quello di una bici tradizionale con lo scopo di indagare i diversi livelli di sforzo sperimentati dai ciclisti durante l’attività degli spostamenti urbani.
Nella simulazione, sei partecipanti hanno pedalato per 30 minuti in una camera di calore impostata alla temperatura di 28 gradi.
Il monitoraggio dell’attività ha evidenziato valori come il battito cardiaco, la temperatura corporea interna, la valutazione dello sforzo percepito (RPE), la potenza e il volume del sudore, valutati con misurazioni pre-peso e post-peso.
I risultati dello studio sono stati sorprendenti con gli utilizzatori di e-bike che hanno sudato 3.1 volte (350 ml) in meno rispetto ai pedalatori di una bicicletta classica.
 
Gli utenti delle e-bike hanno fatto riscontrare una frequenza cardiaca media di 63 battiti inferiore rispetto all’utilizzo di una bici tradizionale, e chi pedalava sulle bici tradizionali ha fatto registrare un aumento di temperatura corporea di 0.9 gradi in più rispetto al ciclista su e-bike.
Al termine del test condotto sulle e-bike, i partecipanti hanno mostrato poco segno di sudore sul loro abbigliamento unito ad un basso stress fisiologico, mentre dopo le prove su bici tradizionale, i partecipanti hanno rilevato come i loro indumenti fossero molto bagnati a causa del sudore associato ad un alto livello di sforzo.